Corso di laurea magistrale

Psicologia (LM-51) – curriculum Psicologia del lavoro e delle organizzazioni

Il corso fornisce conoscenze sui principali modelli teorici riguardanti l’interazione tra l’individuo e la sfera lavorativa e le principali influenze delle organizzazioni e dei gruppi sull’individuo.

Corsi di Laurea Area Psicologica
Corso di laurea magistrale
Psicologia (LM-51) – curriculum Psicologia del lavoro e delle organizzazioni

Il corso fornisce conoscenze sui principali modelli teorici riguardanti l’interazione tra l’individuo e la sfera lavorativa e le principali influenze delle organizzazioni e dei gruppi sull’individuo.

Corso di laurea magistrale in Psicologia (LM-51) – curriculum Psicologia del lavoro e delle organizzazioni

Il laureato è capace di operare in completa autonomia professionale in tre principali ambiti della vita organizzativa: l’analisi e la progettazione dei compiti, dei ruoli lavorativi e dei posti di lavoro;

la gestione delle risorse umane; la diagnosi e il contributo alla soluzione di problemi che riguardano la qualità della vita organizzativa.

Il curriculum in Psicologia del lavoro e delle organizzazioni prevede degli insegnamenti specifici finalizzati allo sviluppo di competenze nell’ambito dell’assessment, dell’intervento psicologico e della gestione delle risorse umane nei contesti delle imprese e delle organizzazioni.

Un particolare focus è posto sullo sviluppo di conoscenze e competenze relative alla prevenzione e gestione di condizioni di disagio psicologico lavoro correlato.

Sbocchi occupazionali

Il laureato in Psicologia del lavoro e delle organizzazioni può svolgere ruoli professionali e funzioni negli ambiti occupazionali dopo aver frequentato il tirocinio post-laurea professionalizzante, superato l’Esame di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione di Psicologo e aver effettuato l’iscrizione all’Albo Professionale degli Psicologi.

Competenze richieste per l'accesso

L’accesso al corso prevede il possesso della laurea triennale nella classe L-24 o nella classe 34 (ex D.M. 509/1999). Può riguardare anche coloro che sono in possesso di laurea triennale in altre classi purché in possesso dei seguenti requisiti curriculari:

  • almeno 9 crediti nel SSD M-PSI/01;
  • almeno 9 crediti nel SSD M-PSI/02;
  • almeno 9 crediti nel SSD M-PSI/03;
  • almeno 9 crediti nel SSD M-PSI/04;
  • almeno 9 crediti nel SSD M-PSI/06;
  • almeno 9 crediti nel SSD M-PSI/07;
  • almeno 9 crediti nel SSD M-PSI/08.

Modalità di ammissione

Eventuali carenze formative dovranno essere colmate prima dell’inizio del corso di studio e della verifica della preparazione individuale in modo da poter seguire i corsi con profitto.

Per l’accesso agli insegnamenti in lingua inglese è prevista una conoscenza della lingua pari al livello B2.

Obiettivi formativi

Lo scopo del corso è acquisire conoscenze avanzate sui principali costrutti teorici e paradigmi metodologici della psicologia; sviluppare un’avanzata capacità di analisi e lettura del contesto e acquisire una corretta etica e deontologia professionale.

Dopo il tirocinio i laureati potranno accedere all’esame di stato per l’abilitazione alla professione di psicologo. Potranno inoltre accedere alla formazione di III livello (specializzazioni e dottorato).

Prova finale

La prova finale consiste nella presentazione e discussione di un progetto per verificare l’acquisizione dei principali contenuti affrontati e confermare con un lavoro conclusivo e personale le abilità comunicative-espositive, l’autonomia di giudizio e la capacità di generalizzare gli apprendimenti.

Il tuo corso in breve
Iscrizioni

Sempre aperte

Tipo di corso

Laurea magistrale

Codice del corso

LM-51

Durata del corso

2 anni

CFU

120

Richiedi informazioni

Compila il modulo, verrai contattato al più presto da un nostro consulente.